Informazioni sui visti Savoy Central

Hotel a Dubai

Informazioni sui visti

I requisiti per l’ottenimento di un visto turistico per Dubai possono variare in base alla vostra nazionalità. È importante ricordare che le leggi in materia di visto possono cambiare di volta in volta; vi consigliamo sempre, pertanto, di rivolgervi all’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti del vostro Paese prima della partenza.

 

CITTADINI CHE NON NECESSITANO DI UN VISTO

Cittadini dell’AGCC – I cittadini dei Paesi del GCC non necessitano di un visto per visitare gli EAU. Sarà sufficiente presentare il proprio passaporto (emesso da un Paese del GCC) al momento dell’arrivo al punto d’entrata negli EAU.

 

LE SEGUENTI CATEGORIE DI VISITATORI POSSONO RICEVERE IL VISTO ALL’AEROPORTO, AL MOMENTO DELL’ARRIVO

 

1. Residenti nell’AGCC – Coloro che non sono cittadini del GCC ma dispongono di un elevato status professionale come dirigenti d’azienda, imprenditori, revisori di conti, commercialisti, medici, ingegneri, farmacisti o dipendenti del settore pubblico, oltre che i loro familiari, autisti e dipendenti sponsorizzati, possono beneficiare di un visto di 30 giorni non rinnovabile all’arrivo nei porti autorizzati di ingresso.

2. Ai cittadini di Regno Unito (con diritto di residenza nel Regno Unito), Francia, Italia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Austria, Svezia, Norvegia, Danimarca, Portogallo, Irlanda, Grecia, Finlandia, Spagna, Monaco, Vaticano, Islanda, Andorra, San Marino, Liechtenstein, Stati Uniti d’America, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Brunei, Singapore, Malesia, Corea del Sud e i titolari di passaporti di Hong Kong SAR sarà concesso un visto gratuito per una singola visita all’arrivo negli EAU.

Siete pregati di notare che questo elenco può variare leggermente di volta in volta; la cosa migliore è pertanto controllare presso l’ambasciata locale degli EAU o rivolgersi alla compagnia aerea prescelta per il vostro viaggio negli Emirati Arabi Uniti

 

I CITTADINI DI TUTTI GLI ALTRI PAESI DOVRANNO OTTENERE IL VISTO PRIMA DELL’ARRIVO

 

Se NON rientrate in una delle categorie di cui sopra, avrete bisogno di un visto e di uno sponsor per la vostra visita. Generalmente, lo sponsor presenta la richiesta di visto a nome del viaggiatore.

 

Di seguito alcuni possibili sponsor:

a)       Gli hotel e le agenzie di viaggi possono richiedere, a vostro nome, un visto per visite di lunga durata (valido per 90 giorni e non prorogabile), un visto per visite di breve durata (valido per 30 giorni e non prorogabile), un visto di servizio (valido per 14 giorni e non prorogabile) o un visto turistico (valido per 30 giorni e prorogabile per altri 30 giorni).

b)     Le compagnie aeree e i relativi gestori possono richiedere un visto di transito della durata di 96 ore per i membri del proprio equipaggio.

c)      Altre organizzazioni con sede negli EAU possono richiedere soltanto visti per visite e di servizio.

d)      Anche i singoli individui (parenti o amici) già residenti negli EAU possono richiedere un visto per visite per vostro conto, nel rispetto delle relative linee guida.

 

TIPI DI VISTO PER CHI VISITA DUBAI

 

Permesso di ingresso – Il permesso di ingresso è valido per i turisti e i viaggiatori d’affari. Esso richiede la sponsorizzazione di aziende o alberghi autorizzati ad operare negli EAU. Questo visto è valido per l’utilizzo entro 14 giorni dalla data di emissione. La durata del soggiorno è di 14 giorni dalla data di ingresso, esclusi i giorni di arrivo e partenza. Il permesso non è rinnovabile.

Visto per visite di lunga e breve durata – Il visto per visite è valido per i turisti che intendono trascorrere più di 14 giorni a Dubai, per chi viaggia per visitare familiari e per chi effettua trasferte di lavoro di lunga durata. Esso richiede la sponsorizzazione di un residente negli EAU o di aziende o alberghi autorizzati a operare negli EAU. Questo visto è valido per l’ingresso entro due mesi dalla data di emissione. Il visto per visite di lunga durata è valido per 90 giorni, mentre il visto per visite di breve durata è valido per 30 giorni. Il visto per visite dà inoltre diritto al titolare di modificare lo stato a quello di residenza o lavoro, purché siano soddisfatte determinate condizioni. Il titolare di un visto per visite può lasciare il Paese ed entrarvi da qualsiasi porta d’ingresso degli EAU.

Visto turistico – Il visto turistico è un visto speciale che rientra nella categoria dei visti per visite. Il visto turistico è valido per l’ingresso entro due mesi dalla data di emissione, dà diritto ad un soggiorno di 30 giorni ed è rinnovabile per altri 30 giorni pagando un supplemento. Il visto turistico richiede la sponsorizzazione dell’hotel e del tour operator prescelti.

Visto per ingressi multipli – Questo tipo di visto è disponibile per i viaggiatori d’affari che collaborano con una multinazionale o un’altra azienda locale qualificata e si recano frequentemente negli EAU. Questo tipo di visto è valido per sei mesi dalla data di emissione; la durata di ogni soggiorno è di 14 giorni. Il visto non è rinnovabile.  Il visitatore deve entrare negli Emirati Arabi Uniti con un visto per visite e ottenere il visto per ingressi multipli durante la sua permanenza in loco. Il visto sarà stampato sul passaporto.

Visto di transito – I passeggeri in transito che si fermano all’Aeroporto Internazionale di Dubai per un minimo di 8 ore e che soddisfano determinate condizioni possono richiedere un visto di transito della durata di 96 ore. Le condizioni sono le seguenti:

  • Sponsorizzazione della compagnia aerea obbligatoria (possono essere necessari previ accordi)
  • I richiedenti devono disporre di una prenotazione per la terza destinazione
  • Per i passeggeri in transito o in possesso di permessi speciali, in visita o in missione, il passaporto o il documento d’identità devono essere validi per almeno tre mesi
  • I cittadini dei seguenti Paesi non possono richiedere il visto di 96 ore all’arrivo:
  • Somalia, Afghanistan, Iraq, Nigeria e Yemen.

I visti di transito per i passeggeri in arrivo all’Aeroporto Internazionale di Dubai possono essere organizzati dalla Emirates Airline per i suoi passeggeri o da Marhaba Services per chi viaggia con altre compagnie aeree. Numero telefonico di Marhaba Services: 0097142162657; 2164629
e-mail: marhaba@emirates.com

 

Le leggi in materia di visti possono variare periodicamente; vi consigliamo pertanto di rivolgervi all’ambasciata degli EAU del vostro Paese o alla vostra compagnia aerea.